Welcome

We are creative.

Follow us

Sali da Bagno per combattere la Psoriasi

Sali da bagno Psoriasi

Sali da Bagno per combattere la Psoriasi

Con oggi, iniziamo a realizzare qualche “Ricetta” cosmetica il cui protagonista assoluto è LUI, il sale del Mar Morto.

Iniziamo con il dire che è un sale molto interessante.

Deriva dall’omonimo Mar Morto, caratterizzato da un’acqua con una salinità circa 10 volte maggiore rispetto alle normali acque marine. La composizione di questo sale, le cui proprietà associate ai vari oli essenziali le vedremo man mano che realizzeremo le nostre ricette, è particolare.
Normalmente, i Sali hanno una predominanza nella composizione di NaCl, meglio noto come cloruro di sodio. Nei Sali del Mar Morto, invece, troviamo il Cloruro di Magnesio come componente predominante. Inoltre, contiene Potassio, Calcio, Zolfo e una concentrazione di Bromo quasi 50 volte maggiore rispetto a quella che si ritrova generalmente negli oceani.

Esistono studi che confermano l’efficacia del Sale del Mar Morto nel trattamento della Psoriasi. I risultati sono molto interessanti poiché si ottengono cospicui miglioramenti fino ad arrivare ad ottenere la guarigione completa.

Per questo motivo, vi propongo, oggi, dei Sali da Bagno che possono, se non altro, aiutare a migliorare la psoriasi.

Passiamo alla ricetta:

500 g Sale del Mar Morto

25 gocce di olio essenziale di Lavanda

15 gocce di olio essenziale di Camomilla

10 gocce di olio essenziale di Elicrisio

100 gocce di colorante alimentare (facoltativo)

Il procedimento di per sé è molto semplice:

  • Mettere il sale in una ciotola;
  • Contare le gocce dei due oli essenziali e il colorante (facoltativo);
  • Mescolare bene così da rendere il tutto omogeneo
  • Travasare all’interno di un contenitore a chiusura ermetica.

Uso:

Per una mezza vasca di acqua calda, vi consigliamo di usare almeno 100-150 g di Sali da bagno. Usate i Sali 1 volta a settimana rimanendo a bagno fino a che l’acqua non sarà diventata tiepido-fredda.

Fateci sapere, mi raccomando se trovate giovamento dall’uso di questi sali. Se non trovate miglioramenti, prima di desistere, provate semplicemente ad aumentare la dose di sale all’interno della vasca. Andrete, quindi, a mettere 200-250 g di sali da bagno in mezza vasca d’acqua, sempre 1 volta alla settimana.

Cercheremo, eventualmente, di formulare e studiare nuovi rimedi per attenuare/curare la psoriasi.

Nei prossimi mesi, vedremo anche altri Sali da bagno e non solo, perché si possono realizzare rimedi per risolvere tanti problemi. Vedremo, quindi, altri usi di questo fantastico sale per fare:

  • rimedi per combattere l’affaticamento muscolare, lenire i dolori muscolari/articolari e per rilassarsi
  • scrub,
  • fanghi anticellulite ecc…
1 Comment
  • Simona Kandido
    Posted at 14:16h, 25 Maggio Rispondi

    Ottima ricetta.. da provare

Post A Comment