Welcome

We are creative.

Follow us

Raviole, un dolce della tradizione natalizia della mia famiglia

Cesta piena di raviole

Raviole, un dolce della tradizione natalizia della mia famiglia

Queste raviole le ricordo fin da quando ero piccolo, perchè mia mamma le ha sempre fatte. E’ importante per me portare avanti le tradizioni di famiglia perchè, altrimenti, pian piano andrebbero perdute. Perdere le tradizioni è come perdere una parte di se stessi e una volta persa, è per sempre.

Queste raviole le faceva mia nonna, fin da quando mia mamma era piccola, proprio nel periodo natalizio. Magari vi chiedete perchè proprio in questo periodo. Beh, un tempo si guardava molto di più alla stagionalità degli ingredienti usati. Per questa ricetta servono le castagne secche, il sapore e l’uvetta. Il sapore, forse non tutti lo conoscono, è una confettura di frutta autunnale e originaria di bologna.

Per questa ricetta ho chiesto aiuto, appunto, a mia mamma. Trovare del tempo per stare insieme ai genitori è fondamentale, poichè così, si creano i nostri futuri ricordi. Ma andiamo avanti con la nostra ricetta.

Ingredienti per l’impasto:
  • 500 farina
  • 1 busta di lievito per dolci
  • 50 burro
  • 150 zucchero
  • 4 uova
  • qb limone grattugiato
Ingredienti per la farcia:
  • 300g castagne secche
  • 250g fichi secchi
  • 200g uvetta
  • 50g zucchero vanigliato
  • qb limone grattugiato (prima di realizzare le raviole)
  • 420g sapore
Procedimento:
  1. Ammollate le castagne dalle 12-15 ore coperte con abbondante acqua fredda.
  2. Scolate e sciacquate le castagne e cuocetele con i fichi, tagliati finemente, in abbondante acqua fredda e pulita.
  3. Cuocete per circa 1 ora e mezza assicurandovi che le castagne siano ben cotte.
  4. Una volta cotte, scolate il tutto e lasciate raffreddare per almeno 30 minuti, e contemporaneamente mettete in ammollo anche l’uvetta.
  5. Con un tritatutto, macinate finemente le castagne e i fichi, ottenendo un composto piuttosto omogeneo.
  6. A questo punto aggiungete al composto ottenuto il sapore, l’uvetta strizzata e lo zucchero vanigliato.
    Farcitura delle raviole
  7. Con l’aiuto di una planetaria o con un mixer da cucina, realizzate l’impasto.
    [amazon_link asins=’B00FOHHWEG’ template=’ProductCarousel’ store=’p0f62-21′ marketplace=’IT’ link_id=’098b2597-eb29-11e7-9a83-431c78bf17c2′]
  8. Con una sfogliatrice realizzate strisce di pasta dello spessore di circa 2mm e rifinitele con la rondella taglia pasta.
  9. Aggiungete, a questo punto, il limone grattugiato al composto di castagne, fichi, uvetta e sapore. Con l’aiuto di un cucchiaio dosate il ripieno, in base alla dimensione delle raviole che volete realizzare, e richiudete l’impasto come da foto.
    [huge_it_slider id=”34″]
  10. Disponete le raviole in una teglia, anche ravvicinate poichè non lievitano molto.
    Teglie di raviole pronte per la cottura
  11. Accendete il forno e impostate la temperatura a 170°, in modalità ventilato. Arrivato a temperatura cuocete per 10-15 minuti fino a doratura.
  12. Togliete dal forno e lasciate raffreddare.
    [huge_it_slider id=”35″]
No Comments

Post A Comment