Welcome

We are creative.

Follow us

Quello che gli uomini non dicono: La teiera

Rubrica quello che gli uomini non dicono

Quello che gli uomini non dicono: La teiera

“Stasera mi hai fatto sentire una teiera… son stata il tuo oggetto, mi hai usato per svuotarti e basta”.

Lo ammetto, me lo son sentito dire una volta e all’inizio, son sincero, ci sono rimasto male. Detta così, con la povera ragazza delusa, è normale che passo io da stronzo. Da quello che usa le donne per divertimento e basta, ma vi voglio spiegare meglio la situazione…
Anni fa ho avuto una frequentazione con una ragazza. Onestamente, non è andata bene e ognuno per la sua strada, come è normale che sia, senza rancori. Dopo qualche mese, torniamo a sentirci con qualche messaggio. Decidiamo poi di vederci e, senza nessuna promessa o impegno, torniamo a letto insieme. E la stessa scena si ripete più e più volte… mesi senza sentirsi, qualche messaggio, una notte di sesso assieme ed ognuno per la sua strada…
Ora ditemi, mi considerate ancora uno stronzo?

Quando fondi un rapporto su queste basi, ovvero, sul vedersi ogni tanto (anche se non detto esplicitamente) per sesso e basta, deve per forza essere una cosa passionale, col massimo impegno e il massimo trasporto da parte di tutti e due?!

Beh, sappiate che se la vostra risposta è sì, sbagliate!

O, almeno, non capite la mentalità di noi uomini!!!
La passionalità, la voglia continua, il trasporto, il massimo impegno e l’interesse per l’altra persona, mentre lo facciamo, la mettiamo sempre quando siamo fidanzati o stiamo iniziando una frequentazione che ci può portare a qualcosa di serio, non per le semplici  notti di solo sesso.

Siate sincere, anche voi avete le voglie come noi.

Anche a voi capitano serate dove vi fareste anche un paletto di un parcheggio pur di godere, anche voi, a volte, avete semplicemente voglia di fare sesso e basta.

Senza non pensare a niente. E allora, spiegatemi perché, se si è tutte e due consenzienti, come in questi casi, non posso fare di voi la mia temporanea teiera.

Ribadisco, non vi prendo per il culo. Non vi prometto mari e monti solo per portarvi a letto. Semplicemente, in un incontro di sesso consenziente, vi faccio senza pensare a voi. Pensando a me stesso e a svuotarmi per togliermi il voglino e basta.

Vi capirei se lo faceste voi. Non vi considererei sgualdrine o stronze.

Semplicemente, vi siete tolte una voglia. E allora voi non considerate stronzi noi, se decidiamo di toglierci una voglia in due, invece che fare autoerotismo.
D’altronde, una cosa che ho sempre pensato, è che ognuno, al mondo, deve aver il suo scheletro nell’armadio.

Ma questo concetto ve lo spiegherò un’altra volta.

Sandy a disposizione di tutte le nostre amiche Pinkladies!

Dunque, care amiche, avete bisogno di un consiglio su come agire con quel ragazzo che tanto vi piace ma non si degna di considerarvi? 

Oppure state insieme al vostro lui da tanto tempo e il vostro rapporto sta diventando monotono o pieno di litigi e incomprensioni?

Amate un ragazzo già impegnato che però sembra davvero interessarsi a voi e non sapete proprio che fare?

Niente paura! Il nostro esperto e soprattutto amico, Sandy, risolverà ogni vostro dubbio o quesito semplicemente compilando questo modulo!

Non abbiate paura, esponente con tutta serenità ogni vostro problema è avrete in brevissimo tempo una risposta più che utile per assumere il comportamento giusto ad ogni situazione!

[contact-form-7 404 "Not Found"]
No Comments

Post A Comment