Welcome

We are creative.

Follow us

PINKIDEA

Prima di passare alla ricetta, vediamo qualche curiosità relativa al cacao.

Il cacao deriva dalla lavorazione delle Fave di cacao, semi della pianta Theobroma cacao originaria del Sud America. Storicamente, i primi coltivatori di questa pianta, sono i Maya e il primo europeo ad assaggiarlo fu proprio lui. Ebbene sì Lui... Cristoforo Colombo intorno al 1500, durante il suo ultimo nelle Americhe. In Italia, venne importato tra il 1500 e il 1600. Da allora, non manca quasi mai insieme ai suoi derivati (cioccolata, cioccolatini ecc) nelle dispense degli Italiani.

Quante versioni degli spaghetti conoscete?

Iniziamo con il dire che questa è la mia versione degli spaghetti alla carbonara...quindi come ormai avrete notato, c'è sempre qualcosa di modificato, sostituito. La ricetta originale, romana, vorrebbe l'uso del guanciale, io invece userò la pancetta affumicata più tutta una serie di spezie. Provate sia la carbonara classica che la mia, poi fatemi sapere!

Volete provare qualche ricetta alternativa con la ricotta e il radicchio?

Non sapete come usare il radicchio e non vi piace crudo? Provate la ricetta di questi sformatini al radicchio e ricotta, veramente delicati e gustosi. L'idea mi è venuta, guardando una ricetta di sformatini al cardo, e ho pensato, "perchè non farli con il radicchio..".

Quanti di voi conoscono le Rose del deserto? E' un semplice biscotto? Assolutamente no...

Penso che ormai sono già molto rinomati i biscotti "rose del deserto", così come è rinomata la loro bontà! Sono biscotti molto semplici da realizzare, io ho cercato, guardato e provato a fare tante ricette di rose del deserto, fino ad aggiustarne una e rendendola mia, cambiando qua e là qualche ingrediente, fino a raggiungere un risultato piuttosto soddisfacente.

Questa ricetta dei bigoi in salsa, la dedico ad un mio amico veneto e a tutti i suoi amici.

Questo piatto è di origini molto antiche e riesce ad armonizzare il salato delle acciughe e il dolce delle cipolle. Non essendo della mia tradizione, mi sono permesso di seguire in linea di massima una ricetta tradizionale dei "bigoi in salsa" aumentando leggermente la quantità di cipolla, e sinceramente, posso ritenermi soddisfatto di questa scelta.

Avete voglia di una classica ricetta Emiliano-Romagnola? Ecco la mia versione della piadina, la cui ricetta e spessore, spesso cambiano da città a città, ma anche da paese a paese. Io Emiliano mi sono trovato benissimo con questa ricetta, che vi illustrerò tra poco, ma vi prometto anche che proverò a fare qualche modifica, usando anche altre farine tra cui l'integrale, farro, ecc..