LEPO e il suo Eyelift, per un effetto tensore immediato!

Come forse non molti sapranno, la zona del contorno occhi è piuttosto delicata e necessita di formulazioni specifiche.

Assolutamente mai usare una crema viso generica nel contorno occhi! Se esistono le creme contorno occhi un motivo ci sarà no?

La pelle in questa zona è particolarmente sottile e molto sollecitata. Ad esempio, chi di voi non si “stropiccia gli occhi” quando è stanco? Chi quando piange non “striscia” le dita sull’occhio per asciugare le lacrime? Ci vogliamo dimenticare del “gesto” trucco-strucco? Quali sono i principali inestetismi che si formano nella zona degli occhi? Borse, occhiaia e rughe (le famose zampe di gallina).

Per agire su questi trattamenti è necessario agire con formulazioni mirate con funzioni drenanti, idratanti e soprattutto nutrienti, poiché la pelle viene sottoposta al normale invecchiamento cutaneo. Questo invecchiamento può essere accelerato con lampade, fumo e dall’esposizione agli agenti atmosferici e inquinanti.

Sarebbe altamente consigliato iniziare a “prendersi cura” della pelle del viso già a partire dai 25 anni, utilizzando creme e cosmetici adatti alle varie fasce di età.

Secondo il presidente dell’Associazione AIDECO (Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia), le borse, se non dipendenti da un eccessivo rilassamento cutaneo che richiederebbe un intervento chirurgico, possono esser contrastate con impacchi freddi che provocano una vasocostrizione nella zona, donando beneficio. I fattori scatenanti i gonfiori delle borse possono esser veramente tanti tra cui, tabagismo, insonnia, alcool ecc… Le occhiaia invece, discromie piuttosto accentuate alle volte, sono causate spesso dall’eccessiva stanchezza, dallo stress oltre che dal normale avanzare della vecchiaia.

Dopo questa piccola “intro”, passiamo al prodotto testato. Si tratta del Siero contorno occhi Eyelift di LEPO. Come da descrizione, contiene attivi che generano un effetto tensore immediato al momento dell’applicazione. Questi attivi, inoltre proteggono, con un film dermocompatibile questa delicata e sensibile zona.

I primi effetti si osservano già dopo un paio di minuti, con un’evidente attenuazione delle rughe e quindi una pelle più tonica e distesa. L’effetto dura svariate ore, circa 6-8h. Oltre a distendere istantaneamente le rughe, questo siero svolge anche un’azione antiage, nutrendo e idratando la zona trattata.

Come ci ha spiegato molto gentilmente anche la Dott.ssa Federica Mori al SANA, bisogna seguire alcune semplici regole:

  • Agitare prima dell’uso
  • Porre 2 gocce di siero sul dito, applicandolo rapidamente sull’area del contorno occhi e picchiettandolo fino ad assorbimento.
  • Rimanere il più rilassati possibili in questo momento (non contrarre i muscoli facciali).

Queste sono le regole, semplici vero? Poi se volete un effetto più intenso il loro consiglio è quello di ripetere l’applicazione.

Quello che a noi è piaciuto molto è l’utilizzo di ingredienti naturali (ben il 99%, di cui il 26% è di origine biologica).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *