Welcome

We are creative.

Follow us

Dovevo smettere di pensare a lui. Che senso aveva?

PINKIDEA

Dovevo smettere di pensare a lui. Che senso aveva?

Dovevo smettere di pensare a lui.

Tanto, non avrei potuto cambiare nulla, né tanto meno, la sua anima nera.

Aforismi pinkidea

Aforismi pinkidea

Non potevo più, tornare indietro.

Fare ciò che non avevo fatto e che, sicuramente, farei ora, sapendo, di non poterlo più rivedere e nemmeno sentire.

Aforismi pinkidea

Aforismi pinkidea

Non potevo più riavere, quegli attimi vissuti sullo stesso letto, ad inalare il suo profumo e sfiorare la sua pelle.

Aforismi pinkidea

Aforismi pinkidea

Non potevo più sfamarmi, dalle sue labbra perfette e sentire le sue mani nelle mie intrecciarne le dita, in un unico incastro perfetto.

Aforismi pinkidea

Aforismi pinkidea

Non potevo più sognare.

Il mio sogno era volato via.

Come un sottile foglio di carta al vento.

Si era annullato, tra la speranza del mio cuore, che ora non riusciva più a battere.

Aforismi pinkidea

Aforismi pinkidea

Quindi, che senso aveva, pensarlo ancora?

Che senso aveva, ripercorrere nella mente, ogni singolo particolare di noi, se quel noi, non era altro che una menzogna, un’illusione, un torbido inganno, per ferirmi e distruggere la mia intera essenza?

Aforismi pinkidea

Aforismi pinkidea

Nient’altro, che il solo e unico senso, di vivere ancora, in un ricordo, che ormai, era tutto ciò, che ne rimaneva, di me.

Aforismi pinkidea

Aforismi pinkidea

Se ti è piaciuto questo articolo, leggi anche:

Il nostro luogo

No Comments

Post A Comment